Notizie e Attualità
Festa degli Anniversari 2017 PDF Stampa E-mail

Informazioni e prenotazioni anche al 366 5470331 (Comitato Sagra)

 
Care sorelle e cari fratelli... PDF Stampa E-mail
Scritto da Don Mattia   

 

Care sorelle e cari fratelli di Montemerlo!


Con poche righe vi porgo il mio saluto in questo giorno in cui il Vescovo Claudio mi invia come parroco nella vostra Comunità di San Michele.

Ho volutamente usato l'espressione "care e cari": cari perché tutti noi siamo "coloro che Dio si è acquistato a lode della sua gloria" [Ef 1,14], pagando il prezzo con il sangue del suo Figlio amato; ognuno di noi per l'altro è richiamo, riflesso della gloria, cioè dell'amore, di Dio, di quanto Dio ha già offerto per noi. E se già Dio vi ha pagato a caro prezzo, non posso non potei già preventivamente volervi bene anche io.

È forse questo il sentimento che mi guida in questi giorni: un "bene preventivo". Ogni volta che un prete va in una nuova parrocchia sa che lì troverà una comunità che è già amata da Dio e in quella scia deve porsi anche lui.

Certamente sarà necessario conoscerci, entrare in relazione, approfondire la conoscenza, capire come insieme mettere in pratica il Vangelo, e tutto questo non sarà facile né scontato.

Ma il punto di partenza è che tutti siamo amati da Dio e chiamati alla santità, cioè a far sì che la nostra vita sia bella e piena.

Non vi nascondo pure la preoccupazione per questo nuovo ministero che si aggiunge a quello di parroco di Cervarese.

Ringrazio fin d'ora e continuerò a farlo, don Cornelio che ha accettato di diventare collaboratore nostro mettendosi con umiltà e pazienza a completa disposizione per tutto ciò di cui c'è bisogno. L'ho già detto e continuo a dirlo che ancora non so come ci organizzeremo in questo tratto di strada così anomalo. È la prima volta che voi avete un parroco che non è direttamente residente in parrocchia; ma anche per me è la prima volta che non ho parrocchiani residenti.

Vi chiedo pertanto una buona dose di pazienza, soprattutto in questo primo periodo in cui impareremo insieme a prendere le misure. Vi chiedo il dono di una preghiera perché il Signore continui a sostenermi con il suo Spirito e la sua Carità. Chiedo questa preghiera soprattutto a tutte le persone ammalate od anziane che sono il vero polmone spirituale di una Comunità, "partecipi delle sofferenze di Cristo" [1Pt 4,13]; quando la loro preghiera di intercessione sale al cielo arriva direttamente davanti a Dio.

 

Grazie e buon cammino a tutti noi!

don Mattia

 
Comunità in FESTA! PDF Stampa E-mail

 
Sagra del Redentore 2017 PDF Stampa E-mail

 

 

Scarica il volantino!

 

Scarica il volantino!

 

Ultimo aggiornamento Domenica 30 Luglio 2017 21:03
 
Lettera del Vescovo Don Claudio PDF Stampa E-mail

E' possibile scaricare qui la lettera che il Vescovo Claudio ha indirizzato alla comunità Parrocchiale in vista della prossima Unita' Pastorale.

 
Festa del Redentore 2016 PDF Stampa E-mail

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Agosto 2016 11:26
 
Era guidato dallo Spirito Santo nel deserto PDF Stampa E-mail
Scritto da Vescovo Claudio   

 

Regalatevi un "attimo di pace" con le parole del Vescovo Claudio sul Vangelo della prima Domenica di Quaresima.

 

 

 

 

http://www.unattimodipace.it/

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Marzo 2016 20:55
 
Vegliare... PDF Stampa E-mail

Vegliare significa attendere pazientemente la germogliazione lenta del bene.

Vegliare significa non lasciarsi dominare dall’ansia che, a volte, gestisce la nostra vita.

Vegliare significa avere un occhio di riguardo sul proprio cuore, quando esso non risponde più all’amore.

Vegliare è pregare. È un appuntamento fisso con Gesù, per la mia vita (e quella degli altri). È attingere la forza per affrontare la vita ogni giorno, per essere pronto a fuggire il male.

Vegliare è la pazienza di un povero che attende la mano tesa dell’Uomo di Salvezza


Claudio Cipolla, vescovo di Padova

 
Scuola dell'Infanzia: INIZIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 PDF Stampa E-mail

Carissimi genitori si comunicano gli orari di apertura del nuovo anno scolastico della nostra scuola dell’infanzia:

INIZIO ATTIVITA’ DIDATTICHE

3/4 Settembre 2015 :

  • Piccoli: dalle ore 8:30 alle ore 12:00

(il primo giorno i genitori sono presenti  tutta la mattinata)

  • Piccolissimi: dalle ore 9:00 alle 11:00

(i primi due giorni i genitori sono presenti tutta la mattinata).

Questi due giorni si fa solo merenda.

 

07 Settembre 2015:

tutti  i bambini dalle ore 7:30 alle ore 16:00 con pullman

 
Iscrizioni alla scuola d'infanzia PDF Stampa E-mail

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola d’Infanzia B.G. Forzatè dal 7 Gennaio 2015 al 28 Febbraio 2015, con il seguente orario:

  • dalle ore 9,00 alle ore 11,00, dal lunedì al venerdì;
  • al giovedì pomeriggio, dalle ore 16,30 alle ore 18,00.

Le Domeniche aperte sono: 11 Gennaio e 25 Gennaio dalle ore 10,00 alle ore 12,00

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 18